Schede a cura di: Giuliana Meroni, Wanda Monaco, Samanta Perpellini, Beatrix Sartori, Marcella Snider Salazar, Marco Tognola, Chiara Verlengia.
Ringraziamo per la collaborazione: Il Nuovo Fantarca, Locarno Festival

Spike Lee, USA 2018, 135’
introduzione da parte di un responsabile del Locarno Festival

Anni Settanta. Il primo detective afroamericano del dipartimento di polizia del Colorado, Ron Stallworth, viene accolto dai colleghi con scetticismo ed ostilità. Imperterrito decide di inbarcarsi in una missione molto pericolosa: infiltrarsi nel Ku Klux Klan per esporne i crimini. Un film che racconta la vera storia di Ron Stallworth e che ci fa riflettere sulla situazione politica attuale.

David Soren, USA 2017, 93’

George e Harold sono grandissimi amici. Condividono creativita e senso dell’umorismo. I due per paura di venir separati di classe dal direttore della scuola si ritrovano ad ipnotizzarlo e a trasformarlo in Capitan Mutanda, lo spassosissimo e impacciato eroe dei loro fumetti. Il divertimento e pero di breve durata perche arriva un nuovo insegnante che minaccia di eliminare le risate dal mondo...

Matthew O'Callaghan, USA 2006, 89'

Ted parte per la giungla sperando di trovare un nuovo tesoro archeologico da portare al museo in cui lavora. Nella foresta incontra una scimmietta curiosa e piena di energia che soprannominerà George e che, affezionatasi all’impacciato esploratore, lo seguirà di nascosto fino a New York. La metropoli è una vera e propria giungla per George che con la sua vivacità riuscirà a combinarne di tutti i colori.

Stuart McDonald, Australia 2015, 98’

Su un isolotto vive una colonia di pinguini, minacciata da frequenti attacchi delle volpi. Di fronte all’isola, in una fattoria nella cittadina di Warrnambool, vive il cane Giotto. È un pastore maremmano che dovrebbe occuparsi di fare la guardia alle galline. Solo che è molto più bravo a combinare un sacco di guai che a fare il cane pastore. Cosa succederà quando incontrerà uno dei pinguini?

Nick Park, Gran Bretagna / Francia 2018, 93’

Dag e la sua tribù vivono una vita tranquilla immersi nella natura. Lord Nooth, signore dell’Età del Bronzo, è però deciso a mettere fine all’Età della Pietra e attacca il loro villaggio. Dag scopre che un misterioso sport appassiona gli uomini del Bronzo e decide di sfidarli ad un’epica partita sperando di recuperare il proprio villaggio. Deve però riuscire ad insegnare ai suoi a giocare… a calcio!

Lola Doillon, Francia 2016, 98’

Fanny ha tredici anni, è ebrea e vive in Francia. Per proteggerla dai nazisti i suoi genitori l’hanno portata da alcuni anni a vivere con altri bambini in una colonia in montagna. È il 1943, la situazione peggiora e i ragazzi non sono più al sicuro. Intraprenderanno allora soli un difficile viaggio sfidando la natura e i nemici nella speranza di riuscire a raggiungere il confine svizzero e la salvezza.

Todd Haynes, USA 2017, 125’, francese / s.t. francese, traduzione nella lingua dei segni
in collaborazione con: Locarno Festival, Federazione Svizzera dei Sordi, ilissi

Rose e Ben sono due bambini sordi che vivono in epoche diverse. Entrambi sognano una vita differente e così, in due vite parallele a cinquant’anni di distanza uno dall’altra, si ritrovano a scappare di casa per dirigersi verso New York. Rose spera di incontrare il suo idolo, una celebre attrice del cinema muto e Ben segue un indizio che potrebbe portarlo ad incontrare finalmente il padre mai conosciuto.

Nina West, Germania 2016, 88'

Nocedicocco è un draghetto sputafuoco. Ancora non ha imparato a volare ed anche lo sputare fuoco gli riesce difficile. Il nonno è l’unico che ha fiducia in lui e gli assegna un compito importante: sorvegliare la rara Erba di Fuoco necessaria ai draghi come combustibile. Distratto da un vitellino in pericolo, Nocedicocco perderà l’Erba; si darà il via così ad una lunga serie di avventure per recuperarla.

Paul King, Gran Bretagna / Francia 2017, 100'

Paddington vive con la famiglia Brown. Per poter comprare un libro da regalare alla zia Lucy che compie cento anni svolge diversi improbabili lavori. Il libro però viene rubato e Paddington incarcerato perché sospettato del furto. Con l’aiuto dei suoi nuovi amici conosciuti in prigione e grazie alle indagini svolte dalla famiglia Brown, Paddington cercherà di riscattarsi e di acciuffare il vero colpevole.

Jiu-Liang Wang, Cina 2016, 86’, v.o. mandarino, s.t. italiano
introduzione da parte di un responsabile del Film Festival Diritti Umani Lugano

In un vasto paesaggio senza vita, un luogo ricoperto quasi interamente di plastica, uomini e donne costruiscono la vita sui rifiuti e i bambini imparano a conoscere il mondo esterno attraverso le pubblicità occidentali gettate nel mucchio. Ma anche in un ambiente così isolato e tossico, la speranza e l’umanità trovano il modo di emergere attraverso lo spavaldo ottimismo dell’undicenne Yi-Jie.

Hayao Miyazaki, Giappone 2008, 110’

Sōsuke, un bambino di cinque anni, trova in spiaggia una simpatica pesciolina dalla testa umana incastrata in un barattolo e la salva. Si affeziona subito a lei e decide di chiamarla Ponyo. Allo stesso tempo però suo padre, uno stregone che abita i fondali marini, vuole che lei torni nelle profondità dell’oceano dalle quali era scappata. Lei invece sogna di diventare umana e restare con Sōsuke...

Stephen Hopkins, Germania/Canada/Francia 2016, 135'

Questo film biografico ambientato tra Berlino e Montreal racconta l’incredibile storia dell’atleta afroamericano Jesse Owens che nel 1936, nonostante le tensioni razziali in America, riuscì a qualificarsi per le Olimpiadi nella Germania di Hitler. A Berlino vinse quattro medaglie d’oro sfidando così il mito della supremazia della razza ariana e da allora la sua impresa ha ispirato milioni di persone.

Rémi Chayé, Francia 2015, 85'

Il rinomato esploratore Oloukine è scomparso durante una spedizione alla conquista del Polo Nord. Nella San Pietroburgo di fine Ottocento sua nipote Sasha, giovane aristocratica russa animata dallo stesso spirito avventuriero, sogna di ripercorrere il suo viaggio e scoprire cosa gli è successo. Deve però riuscire a ribellarsi da un matrimonio organizzato per poter partire verso il Grande Nord.

James Ponsoldt, USA 2017, 110'

Mae inizia a lavorare per The Circle, la più grande e prestigiosa azienda di tecnologia e social media al mondo. Rapidamente viene invitata a rendere pubblico ogni aspetto della sua vita in cambio di notorietà e di un salario sempre più generoso. Ma a che prezzo? Rinunciare alla propria privacy ed esporre la propria famiglia e gli amici nei social non può che avere delle conseguenze...

Sara Johnsen, Norvegia 2009, 99’, v.o. norvegese, s.t. italiano

Axel e Yanne erano stati separati al momento dell’adozione, Axel da parte di una famiglia benestante, Yanne di una famiglia comune. Contrariamente a Axel, Yanne si ricorda ancora del viaggio verso la Norvegia e della loro separazione, ma non sa dove si trovi il fratello, finché una sua amica non lo scopre casualmente. Ma fare incontrare i due fratelli non è cosa semplice, come si potrebbe pensare.

Richard Claus e Karsten Kiilerich, Germania 2017, 95’

Rudolph non ha vita facile. Non solo ha tredici anni ed è un pallido vampiro, ma addirittura tutta la sua famiglia è perseguitata da uno spietato cacciatore di vampiri. Rimasto isolato dalla famiglia in seguito ad un attacco incontra Tony, un coetaneo umano con la passione per i vecchi castelli, i cimiteri e... i vampiri! Tra avventure e tanto divertimento i due ragazzi non potranno che diventare amici.

Stephen Chbosky, USA 2017, 116’

August è nato con un’importante malformazione craniofacciale e durante i primi anni di vita ha dovuto sottoporsi a numerosi interventi. Giunto il momento di entrare in prima media i suoi genitori decidono di non più istruirlo a casa, ma di mandarlo per la prima volta in una scuola con altri bambini. August dovrà affrontare tutte le difficoltà dell’essere diverso per riuscire a farsi accettare.